San Pancrazio S.no, convegno "Generazione Smartphone"

Si svolgerà Venerdì 9 Febbraio pv (ore 17.00) a San Pancrazio Salentino (Br) nell'Aula Magna del Plesso Scolastico “Don Milani”

(edificio in via San Pasquale angolo via Mons. La Carra), convegno sul tema "Generazione Smartphone: nuova emergenza educativa?" dedicato a Mimino Sconosciuto e Rosa Friolo, maestri di vita!
L'evento è organizzato da: Gruppo Amici con Tonino Bello, Salento InOpera, Radio Studio 2 SPS, in collaborazione con: Il Giglio della Valle, Sociologia in Progress, AFIPS, Bambinibambù e con il patrocinio di: Comune di San Pancrazio Salentino e CSV Poiesis (Centro Servizi al Volontariato della provincia di Brindisi).

IL PERCHE' DI UN CONVEGNO CON DEDICA
Mimino Sconosciuto e Rosa Friolo, insegnanti di San Pancrazio Salentino per tanti anni a servizio della scuola, del territorio e della formazione delle nuove generazioni, deceduti per tumore rispettivamente il 3 e il 4 maggio del 2017, hanno dato il loro contributo socio-educativo anche allo sviluppo dell’associazionismo locale. In particolare, rispettivamente, alla Caritas parrocchiale e a Retinopera Salento, il cui percorso associativo si è concluso il 2 ottobre 2016 ad Alessano sulla tomba di don Tonino Bello, dopo 15 anni di impegno sulla rete e nella città dell'uomo. Da quel fermento è nato il gruppo "Amici con Tonino Bello" che con questo convegno, ha inteso ricordare i maestri Mimino e Rosa con la trattazione di un tema di grande rilevanza socio-psico-pedagogica.

PROGRAMMA E TEMI DEL CONVEGNO:
Rino Spedicato
Saluti:
Salvatore Ripa (Sindaco del Comune di San Pancrazio Salentino)
Rosetta Carlino (Dirigente Scolastica)
Interventi brevi:
Cinzia Nocco (Sociologa)
Sonia Melgiovanni (Psicologa)
Raffaella Dario (Mediatrice familiare)
Francesco Paolo Romeo (Psico-pedagogista, Docente Universitario e Giudice onorario Tribunale per i Minorenni di Taranto)

Al termine, il ricordo di Mimino Sconosciuto e Rosa Friolo a cura dell'Insegnante Giovanna Vantaggiato. A richiesta, sarà rilasciato attestato di partecipazione al convegno.
Nell'ambito della serata è previsto uno spazio di presentazione del libro “Di tempo veloce, di flebile voce, d’amore fugace”, la nuova raccolta di poesie dell’autore Piero Tafuro, che ha lo scopo di sostenere concretamente la LILT (Associazione per la lotta contro i tumori) nella realizzazione del Centro ILMA a Gallipoli, la nuova struttura che ospiterà locali e mezzi all’avanguardia per la ricerca, la prevenzione, la cura e la riabilitazione per tutte le patologie oncologiche.

LOCANDINA

Per ulteriori info sul convegno
E-MAIL:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
FACEBOOK:
InOpera Salento - Amici Tonino Bello - Rino Spedicato