• Home
  • News dal csv
  • Avviso pubblico per la nomina degli Organismi Territoriali di Controllo (OTC)

Avviso pubblico per la nomina degli Organismi Territoriali di Controllo (OTC)

È stato pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali l'Avviso pubblico per l'attuazione dell’articolo 65, commi 3 e 4 del Codice del Terzo Settore,

a seguito dell'entrata in vigore del D.lgs. n. 117 del 3 luglio 2017 recante "Codice del Terzo settore, a norma dell'art. 1, comma 2, lett. b) della Legge 6 giugno 2016 n. 106".
Occorre, infatti, avviare le procedure per la nomina degli Organismi Territoriali di Controllo (OTC), chiamati a svolgere - quali uffici territoriali dell'Organismo Nazionale di Coordinamento (ONC) - funzioni di controllo dei Centri di servizio per il volontariato nel territorio di riferimento.
Le dichiarazioni sostitutive dovranno pervenire all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro le 22:00 di lunedì 12 febbraio 2018.

Il Codice del Terzo settore, all'art. 65 comma 2, ha istituito 14 OTC:
Ambito 1: Liguria
Ambito 2: Piemonte e Val d'Aosta
Ambito 3: Lombardia
Ambito 4: Veneto e Friuli Venezia Giulia
Ambito 5: Trento e Bolzano
Ambito 6: Emilia-Romagna
Ambito 7: Toscana
Ambito 8: Marche e Umbria
Ambito 9: Lazio e Abruzzo
Ambito 10: Puglia e Basilicata
Ambito 11: Calabria
Ambito 12: Campania e Molise
Ambito 13: Sardegna
Ambito 14: Sicilia.

Gli OTC di cui agli ambiti 1, 3, 6, 7, 11, 13 e 14 sono composti da:
- quattro membri, di cui uno con funzioni di Presidente, designati dalle Fondazioni di origine bancaria (FOB);
- un membro, espressione delle organizzazioni di volontariato del territorio, designato dall'associazione degli enti del Terzo settore piu' rappresentativa sul territorio di riferimento in ragione del numero di enti del Terzo settore ad essa aderenti, aventi sede legale o operativa nel territorio di riferimento;
- un membro designato dalla Associazione nazionale dei comuni italiani (ANCI);
- un membro designato dalla Regione.

Gli OTC di cui agli ambiti 2, 4, 5, 8, 9, 10 e 12 sono composti da:
- sette membri, di cui uno con funzioni di Presidente, designati dalle Fondazioni di origine bancaria (FOB);
- due membri, di cui uno espressione delle organizzazioni di volontariato del territorio, designati dall'associazione degli enti del Terzo settore piu' rappresentativa sul territorio di riferimento in ragione del numero di enti del Terzo settore ad essa aderenti, aventi sede legale o operativa nei territori di riferimento;
- due membri designati dalla Associazione nazionale dei comuni italiani (ANCI);
- due membri designati, uno per ciascun territorio di riferimento, dalle Regioni o dalle Province autonome.

I componenti durano in carica tre anni.

Gli OTC svolgono diverse funzioni:
- ricevono le domande e istruiscono le pratiche di accreditamento dei CSV, in particolare verificando la sussistenza dei requisiti di accreditamento;
- verificano periodicamente, con cadenza almeno biennale, il mantenimento dei requisiti di accreditamento come CSV;
- ripartiscono tra i CSV istituiti in ciascuna regione il finanziamento deliberato dall'ONC su base regionale ed ammettono a finanziamento la programmazione dei CSV;
- verificano la legittimita' e la correttezza dell'attivita' dei CSV in relazione all'uso delle risorse del FUN, la loro generale adeguatezza organizzativa, amministrativa e contabile;
- nominano un componente dell'organo di controllo interno del CSV con funzioni di presidente e diritto di assistere alle riunioni dell'organo di amministrazione del CSV;
- propongono all'ONC l'adozione di provvedimenti sanzionatori nei confronti dei CSV.

http://www.lavoro.gov.it

AVVISO PUBBLICO